0
Solare termico
Il calore del sole è al tuo servizio
La tecnologia relativa al solare termico raccoglie l’irraggiamento del sole attraverso uno o più collettori (pannelli), per riscaldare acqua sanitaria e ambienti. L’installazione di un impianto solare termico prevede lo stoccaggio dell’acqua calda in un serbatoio di accumulo che opportunamente dimensionato può garantire massima flessibilità di utilizzo.

cliccare su un'immagine per accedere alla relativa scheda

La scelta di una tipologia di collettore solare piuttosto di un altro può determinare il suo utilizzo o meno anche nei mesi invernali e temperature di uscita dell’acqua più o meno elevate.

 

3 buoni motivi per installare un impianto solare termico

 

  1. Perchè il solare termico è una tecnologia matura ed affidabile.
  2. Perchè gli impianti che hanno una vita media di oltre 20 anni e tempi di ritorno dell’investimento  molto brevi.
  3. Perchè grazie anche a incentivi statali che consentono di detrarre dalle tasse parte delle spese di acquisto e di installazione (detrazione fiscale del 50%) gli impianti solari termici sono attualmente i più diffusi sui tetti degli edifici italiani.

 

Utilizzi

 

I pannelli solari possono essere utilizzati per fornire acqua calda e riscaldamento o per generare energia elettrica.

 

Nel primo caso il serbatoio provvede a immagazzinare l’acqua domestica che viene messa a contatto con il fluido tramite una serpentina. La serpentina consente al fluido di trasferire all’acqua l’energia immagazzinata senza contaminare l’acqua. Questa acqua può essere utilizzata come acqua calda nelle abitazioni (80%integrazione) o può essere utilizzata per integrare il riscaldamento a pavimento degli ambienti (10% integrazione). I pannelli solari termici sono in grado di fornire acqua calda in buone quantità ma non possono sostituire completamente gli usuali metodi di riscaldamento per via dell’incostanza dell’energia solare.

 

Il secondo utilizzo prevede che lo scambiatore di calore sia riscaldato fino ad essere portato in ebollizione. Una volta che il liquido sia passato in fase gassosa lo si invia in una turbina termoelettrica che convertirà il movimento del gas in energia elettrica. Questo tipo di impianto è detto solare termodinamico e richiede ampi spazi per l’installazione dei pannelli solari e una presenza di sole costante. Esempi di queste centrali sono state installate nei deserti e una centrale di questo tipo è stata progettata ed è in attesa di avvio della realizzazione in Sicilia (vedi progetto Archimede). Questi esperimenti non hanno avuto molto successo per via degli alti costi di realizzazione e di mantenimento rapportati alla bassa potenza elettrica generata.

 

Big Blu Energy installa impianti in Toscana su tutte le utenze a destinazione residenziale, ricettiva, agrituristica e qualsiasi altra che abbia un notevole consumo di acqua calda sanitaria e/o necessità di fare integrazione termica al proprio impianto di riscaldamento.